Il Comune di Acerra entra in ANPR

Dedagroup Public Services supporta l'adozione di ANPR dal centro alla periferia

 

Con 60.000 abitanti, il Comune di Acerra è parte della città metropolitana di Napoli e il terzo comune campano per estensione territoriale dopo il capoluogo e Giugliano.
Negli ultimi anni l’Ente ha intrapreso un importante percorso di digitalizzazione dei propri procedimenti. Una spinta all’innovazione che ha visto l’aggiungersi di un ulteriore tassello di cambiamento quando, nel 2016, l’Ente ha cominciato a lavorare al proprio subentro in ANPR.

Il Comune di Acerra è stato il 37esimo Comune italiano a subentrare in ANPR. Insieme a Dedagroup Public Services l’Ente ha intrapreso le attività di bonifica e validazione delle basi date anagrafiche dei 60.000 abitanti dell’Ente, adottando la soluzione Civilia Next per la gestione dell’Anagrafe dell’Ente, una soluzione nativamente integrata con le logiche di ANPR, fully digital, erogata in modalità cloud e fruibile come servizio.

L'ing. Vito Ascoli, Dirigente della II Direzione del Comune di Acerra commenta il risultato "Era necessario che le persone partecipassero al progetto e che, dall'altro lato, gli uffici continuassero a funzionare".

Grazie all’introduzione dell’anagrafe Civilia Next è stata effettuata la migrazione di oltre 92.000 anagrafi e il subentro in ANPR della totalità delle anagrafiche relative alla cittadinanza di Acerra, ad oggi l'Ente può interoperare con Sogei/Agid in maniera sincrona.

copyright © Dedagroup Public Services s.r.l. Sede Legale e Amministrativa: Via di Spini, 50
38121 Trento (TN)
Tel. +39 0461 997111
dedagroup.publicservices@legalmail.it
P.I.: 01727860221 - C.F.: 03188950103