GeoNext, il software web gis per la PA

GeoNext

L'intelligenza del territorio

RICHIEDI UNA DEMO

GeoNext, il sistema informativo
territoriale per la PA


GeoNext è il sistema di analisi e visualizzazione di dati territoriali che abilita la conoscenza, il monitoraggio e il controllo del territorio: uno strumento essenziale di supporto allo sviluppo di progetti e policy di Smart City. La forza di GeoNext risiede nella capacità di geolocalizzare i dati gestionali prodotti dell’Ente, di incrociarli con dati provenienti da Enti esterni o rilevati da sensori, e supportare l’Amministrazione nei suoi processi decisionali, operativi e di gestione.

Visualizzatore cartografico GeoNext, web gis per la PA

Perché scegliere GeoNext 

 

Integrabile con ogni tipo di gestionale permette di accedere via web alla cartografia e alle banche dati alfanumeriche e documentali attraverso interrogazioni puntuali e spaziali.

Abilita la gestione di un’anagrafe territoriale unica e condivisa

Permette la certezza del dato, l’eliminazione di ridondanze e la riduzione degli errori grazie a controlli incrociati.

Permette uno sviluppo armonico
del territorio

Offre la possibiltà di disporre di analisi su dati integrati e su bacini d'utenza relativi ai dati gestiti dall'Ente.

Consente di lavorare in un
unico ambiente

Abilita l’interrogazione cartografica direttamente dal gestionale per la consultazione integrata delle informazioni.

Automatizza l'interrogazione del SIT e la mappatura degli oggetti del gestionale

Automatizza le operazioni evitando pesanti e complesse integrazioni geografiche delle singole basi dati.

Integrabile ai servizi online, estende le funzionalità per lo sviluppo di nuovi servizi

Semplifica la compilazione di richieste e favorisce la trasparenza in merito agli elementi contenuti in mappa.

Esprime il suo massimo potenziale quando usato in combinazione con CiviliaNext

È nativamente integrato con CiviliaNext: così esprime al meglio le potenzialità di analisi e offre immediati benefici all'Ente.

 
 
 
 

La piattaforma

 

GeoNext è il sistema cartografico e di reporting che permette il pieno controllo del territorio, per governarlo al meglio. Attraverso grafici dinamici basati su informazioni spaziali o temporali, permette di avere una visione complessiva, difficilmente ottenibile analizzando informazioni isolate nel loro contesto. 

 
 

Visualizzatore cartografico

Permette la navigazione cartografica integrabile con servizi open o commerciali (GoogleMaps) e consente l’attivazione della relazione tra i dati (NDR). Consente la navigazione di tutte le cartografie disponibili (zoom, pan, trova). Ciascuna di esse è consultabile in modo interattivo per strati (cartografia di base, piano regolatore, toponomastica, ecc.) in modalità affiancata o in trasparenza. Il sistema permette anche l’interrogazione di oggetti in mappa. È possibile gestire l’ordine di visualizzazione degli oggetti in modo dinamico, stampare, estrarre o scaricare in vettoriale anche singole porzioni cartografiche, in scala, per la condivisione.

Navigatore dati relazioni (NDR)

Cuore dell’intelligenza del Sistema Informativo Territoriale, consente l’interrogazione integrata e multilivello di tutte le informazioni disponibili (cartografiche, alfanumeriche, documentali).

Basandosi sul catalogo di dati e servizi - dell’Ente o pubblici - è possibile integrate le informazioni tramite relazioni diverse lasciando spazio ad ogni interrogazione. Reportistica e grafici a supporto di una facile lettura permettono all’Ente di prendere decisioni puntuali in modo semplice.

Catasto

È uno strumento a supporto dell’accertamento fiscale: consente l’individuazione dell’oggetto del tributo, la sua classificazione e l'analisi della situazione del soggetto ad esso correlato. Il modulo consente, nei limiti del profilo di ogni utente, l’interrogazione e l’analisi integrata - e con profondità storica - delle informazioni catastali.

Ogni interrogazione può partire sia dagli oggetti, che possono essere individuati tramite il loro riferimento toponomastico, sia dai soggetti presenti in catasto.

Urbanistica (CDU)

Il modulo consente l’interrogazione mirata degli strumenti urbanistici e della loro normativa nonché la produzione automatica del Certificato di Destinazione Urbanistica (CDU).
Permette l’attivazione di un duplice servizio: per il cittadino/impresa/professionista, offre la possibilità di richiedere e di ricevere online il CDU proforma con evidenza dei vincoli normativi. Per l’Ente, permette l’incrocio delle informazioni catasto-piano regolatore e la suddivisione in porzioni. Agendo con la cartografia sovrapposta sarà possibile la gestione della messa a punto del CDU corretto.

Editor toponomastica e oggetti edilizi

Consente l’editing in cartografia degli oggetti toponomastici e immobiliari. Questo modulo è configurabile per poter gestire ulteriori oggetti sul territorio (es: segnaletica, verde pubblico, arredo urbano, …).

Grazie alla possibilità di mantenere anche la profondità storica dell’informazione e le relazioni tra gli oggetti, è possibile verificare le trasformazioni subite dagli oggetti.

 
 

Caratteristiche tecniche

 
 
  • APERTO: pensato per dare supporto ad ogni tipo di processo, e non vincolato alla specifica funzione, permette la catalogazione e l’interrogazione di ogni tipo di dato
  • RIGOROSO: grazie alla configurazione di percorsi di indagine memorizzabili e condivisibili, facilita anche le operazioni più complesse o saltuarie
 
  • FLESSIBILE: si basa su un catalogo di dati e servizi standard configurabile con semplicità, anche autonomamente, e permette di gestire l’accesso ai dati rispettando policy e profili di accesso
  • COMPLIANT: grazie alla gestione di un catalogo di dati e di servizi allineati alle direttive AgID e agli standard internazionali (OGC, INSPIRE) in materia di gestione delle informazioni
 
  • COLLABORATIVO: si presta a essere utilizzato per coinvolgere e promuovere la collaborazione con gli attori del territorio condividendo dati e servizi
  • SEMPLICE: attraverso un’unica interfaccia web è possibile avere tutte le informazioni relative al singolo oggetto territoriale, semplificando l'interrogazione dei dati 
 
  • AGGIORNATO: permette l’aggiornamento distribuito e federato delle diverse entità che caratterizzano il SIT dell’Ente. Ogni ufficio potrà aggiornare il sistema per quanto di competenza
  • SICURO: il sistema prevede accessi autenticati e profilati, in cui ogni utente visualizza funzioni e informazioni definite dall’amministratore di sistema a garanzia della sicurezza dei dati
 
  • DINAMICO: pensato per gestire sempre nuove esigenze, consente lo sviluppo di report e grafici dinamici riferiti alle singole porzioni di mappa in analisi, facilmente configurabili e leggibili
  • SAAS: erogato anche come servizio, GeoNext offre aggiornamento tecnologico costante, riduzione dei costi, SLA certificati a garanzia di continuità del servizio
 
  • TRASPARENTE: semplifica il confronto dinamico delle mappe e la loro consultazione storica in affiancamento o sovrapposizione con trasparenza degli strati cartografici
  • INTEGRATO: sviluppato per l’integrazione con ogni sistema gestionale, può essere richiamato come web application o come widget
 
 
 

Per la Smart City

 
 

Supporta l’Ente nel disegno di policy in linea con i dati del territorio, consentendo la raccolta, la rappresentazione e l’integrazione delle informazioni e integrandole nativamente con i dati gestionali dell’Ente.

Offre la possibilità di effettuare ricerche su tutte le banche dati del sistema territoriale, permettendo all’Ente di mettere in connessione i soggetti, gli oggetti e le caratteristiche del territorio. 

 
 
 

 
 
Next Smartcity - competenze progettuali in materia di Energia e Ambiente, Legalità, Mobilità Sostenibile, Storia e Digitalizzazione e Sensoristica.

Esperienza e capacità progettuale al servizio della relazione tra infrastrutture materiali e capitale umano


Il PNRR stanzia risorse senza precedenti per la transizione ecologica, la sostenibilità e l'inclusione sociale: sono oltre 60 i miliardi destinati agli Enti locali per guidare questo processo. Next Smartcity è l’area dell’ecosistema Next in cui sono distillate le competenze progettuali di Dedagroup Public Services in materia di Energia e Ambiente, Legalità, Mobilità Sostenibile e Sviluppo città 15 minuti, Storia e Digitalizzazione e Sensoristica.

Tali esperienze, spesso maturate nell’ambito di progetti di ricerca finanziata, sono a disposizione degli Enti che vogliano discutere con noi dei loro progetti specifici di sviluppo in ottica Smart e/o che abbiano esigenze di interoperare e integrare i loro servizi con altri soggetti, pubblici o privati, operanti sul territorio, come per esempio, le Multiutilities.

 
 
 

Realizza il futuro con GeoNext

Richiedi una Demo

copyright © Dedagroup Public Services s.r.l. Sede Legale e Amministrativa: Via di Spini, 50
38121 Trento (TN)
Tel. +39 0461 997111
dedagroup.publicservices@legalmail.it
P.I.: 01727860221 - C.F.: 03188950103