CiviliaNext ottiene la certificazione AgID per gli affidamenti diretti

La certificazione è richiesta dal nuovo Codice dei Contratti Pubblici per interoperare con i sistemi ANAC

 

CiviliaNext Lavori, Forniture e Servizi ha ottenuto la certificazione AgID (Agenzia per l'Italia Digitale) per il componente di gestione degli affidamenti diretti e risulta, dunque, iscritta al Registro Piattaforme Certificate, curato e gestito da ANAC (consultabile qui).  

La certificazione abilita l'interoperabilità di CiviliaNext, attraverso la PDND (Piattaforma Digitale Nazionale Dati), con l’ecosistema nazionale di e-procurement previsto dal nuovo Codice dei Contratti Pubblici (D.lgs. 36/2023) e gestito da ANAC, per la gestione digitale dell'intero ciclo di vita dei contratti pubblici. L'art. 25, comma 2, del Codice prevede infatti che "Le stazioni appaltanti e gli enti concedenti utilizzano le piattaforme di approvvigionamento digitale per svolgere le procedure di affidamento e di esecuzione dei contratti pubblici [...]". 

La certificazione riguarda la componente per gli affidamenti diretti (richiesta CIG), ma anche la componente di esecuzione dei contratti sarà presto certificata per garantire la gestione dell'intero processo, comprese le gare, tramite piattaforme di approvvigionamento digitale (PAD) certificate.

 

Scopri CiviliaNext Lavori, Forniture, e Servizi o richiedi una demo

copyright © Deda Next Srl Sede Legale e Amministrativa: Via di Spini, 50
38121 Trento (TN)
Tel. +39 0461 997111
deda.next@legalmail.it
P.I.: 01727860221 - C.F.: 03188950103